ubisoft-project-q-nuovo-gioco-sviluppo-battle-royale

Lo sviluppatore Ubisoft ha confermato che sta lavorando a un nuovo gioco “battle royale” soprannominato Project Q, a seguito di una fuga di notizie avvenuta sabato mattina presto. Nei giorni precedenti l’annuncio ufficiale di Ubisoft, il leaker Tom Henderson ha caricato filmati di Project Q, dimostrando un gioco che sembra essere un incrocio tra Overwatch e Fortnite.

Una modalità, soprannominata “Showdown”, mette quattro squadre di due giocatori l’una contro l’altra per scegliere un vincitore, mentre una seconda opzione, soprannominata “Battle Zone”, mette due squadre di quattro giocatori l’una contro l’altra per vedere chi può segnare più punti primo in gioco.

Ubisoft Project Q potrebbe essere presentato presto

Nonostante la somiglianza di Project Q con i popolari giochi di battle royale come PUBG e Warzone, Ubisoft ha voluto sottolineare che non è un altro gioco di battle royale. “A proposito, questo non è un battle royale”, ha dichiarato l’azienda in un messaggio su Twitter. “Nel gioco saranno disponibili una moltitudine di modalità PvP, tutte con uno scopo in mente: divertirsi!” Ubisoft ha anche affermato che non intende includere gli NFT nel Project Q. Essendo uno dei sostenitori più ottimisti della monetizzazione Web3 tra le società di videogiochi, Ubisoft non è stata ben accolta dai giocatori, che hanno reagito negativamente alla posizione dell’azienda.

Puoi iscriverti agli aggiornamenti di Project Q sul sito Web di Ubisoft se vuoi rimanere aggiornato. Secondo il sito web di registrazione, lo studio sta lavorando al titolo per le piattaforme Xbox One, Xbox Series X/S, PlayStation 4, PlayStation 5 e PC, tra le altre cose. La conferma dell’esistenza di Project Q arriva sulla scia del recente annuncio che Ubisoft avrebbe chiuso Hyper Scape, il primo tentativo dell’azienda in un gioco di battle royale, il 28 febbraio.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.