Stellantis, Qualcomm, partnership, Snapdragon Digital Chassis

Stellantis e Qualcomm Technologies hanno annunciato un accordo di collaborazione pluriennale per l’utilizzo dello Snapdragon Digital Chassis sui veicoli del gruppo. Grazie a questa soluzione altamente tecnologica, sarà possibile sviluppare un’esperienza all’interno del veicolo immersiva, intelligente e completamente personalizzabile.

L’obiettivo della partnership è quello di equipaggiare 14 brand che compongono il gruppo Stellantis con le tecnologie Qualcomm. Lo Snapdragon Digital Chassis sarà utilizzato a partire dal 2024 e Maserati inaugurerà la rivoluzione tecnologica.

Grazie alle potenzialità dello Snapdragon Cockpit Platforms e alle funzionalità 5G, sarà possibile offrire ai consumatori un’esperienza completamente rinnovata. Sfruttando le soluzioni create da Qualcomm sarà possibile utilizzare sulle vetture componentistiche all’avanguardia per rinnovare profondamente la componentistica di bordo.

 

Stellantis e Qualcomm Technologies collaboreranno per realizzare i veicoli del futuro, sempre connessi e pronti ad adattarsi alle esigenze dei clienti

Si guarderà con particolare attenzione al rapporto tra uomo e macchina migliorando i sistemi di comunicazione e l’infotainment grazie a STLA SmartCockpit. Questi cruscotti sono realizzati per fornire con un solo colpo d’occhio tutte le informazioni necessarie alla guida. Inoltre, grazie ai comandi vocali e alle grafiche ad alta definizione è possibile ridurre le distrazioni.

Verrà anche implementato il STLA Brain, um sistema di intelligenza artificiale dedicato alla sicurezza. Attraverso l’Intelligenza Artificiale sarà possibile migliorare le funzionalità ed adattarle alle esigenze dei vari clienti.

Le soluzioni pensate da Stellantis e Qualcomm Technologies saranno sempre connesse e permetteranno, tra le altre cose, il rilascio di aggiornamenti OTA. Questa soluzione avrà un duplice vantaggio, il primo è certamente la possibilità di rilasciare sempre nuove funzionalità. Il secondo invece sarà quello di poter effettuare diagnostiche in tempo reale e verificare immediatamente la presenza di evetuali problemi.

È chiaro come il concetto di mobilità stia cambiando radicalmente e Stellantis vuole farsi trovare preparata per questa rivoluzione tecnologica.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger