Nonostante le prime indiscrezioni suggerissero che Samsung potrebbe passare ad un sensore da 200 MP, ci si aspetta che il Galaxy S22 Ultra disponga di un array di fotocamere molto simile a quello del suo predecessore. Quindi, una fotocamera principale da 108 MP, due teleobiettivi da 10 MP, un ultrawide da 12 MP e una selfie cam da 40 MP. Tuttavia, le nuove fotocamere saranno più efficienti con l’aiuto dell’Intelligenza Artificiale.

Il Galaxy S22 Ultra offrirà presumibilmente una modalità di miglioramento dell’intelligenza artificiale per la fotocamera principale da 108 MP (per Ice Universe). In base a queste informazioni, quando si scattano foto alla massima risoluzione di 108 MP, ci sarà un pulsante nella parte inferiore destra dello schermo. Sarà possibile abilitare questa modalità con l’obiettivo di fornire maggiori dettagli, colore e luminosità. Un tweet postato di recente sottolinea ulteriormente il ruolo che l’intelligenza artificiale svolgerà nella fotocamera dell’S22 Ultra. Secondo quanto riferito, la maggior parte dei miglioramenti delle fotocamere di questa generazione sarà dovuto ai miglioramenti sul lato software, piuttosto che a modifiche hardware.

Samsung Galaxy S22 Ultra: nuove fotocamere simili a quelle precedenti ma più efficienti

L’idea di fotocamere per smartphone basate sull’intelligenza artificiale non è affatto nuova. I dispositivi prodotti da Apple e Google sono riusciti a produrre foto incredibili o addirittura migliori di quelle scattate con dispositivi Samsung pur essendo dotati di un hardware meno capace. Né l’iPhone 13 Pro Max né il Pixel 6 Pro offrono la stessa risoluzione né tante fotocamere come il Galaxy S21 Ultra, ma si potrebbe obiettare che producono immagini migliori. Anche il Pixel 5 aveva un sensore della fotocamera di 4 anni più datato ed è riuscito a scattare foto all’altezza. Tuttavia, queste nuove fotocamere dovrebbero essere un punto di svolta per Samsung.

Potrebbe essere solo un caso che Samsung stia utilizzando l’intelligenza artificiale. Tuttavia, non è difficile immaginare che vedremo nuovi leaks sull’IA integrata nel Galaxy S22 Ultra che verrà lanciato a febbraio. I più grandi rivali dell’azienda si sono dedicati alla fotografia computazionale per anni. Forse una nuova attenzione alla post-elaborazione aiuterà Samsung a batterli.