whatsappSebbene OnePlus tenda a prestare un po’ meno attenzione ai suoi smartphone più datati, rilascia aggiornamenti periodici anche per i modelli più vecchi. Le serie OnePlus 7 e 7T potrebbero non essere le più recenti dell’azienda, ma sono comunque un’ottima scelta e vale la pena aggiornarle di frequente. Con l’aggiornamento rilasciato da poco, è stato anche risolto un grave bug che potrebbe aver causato dei problemi con WhatsApp.

OxygenOS 11.0.5.1 è arrivato per OnePlus 7, 7T ed entrambe le loro controparti Pro, ma la più grande correzione software non ha nulla a che fare con il software dell’azienda. Se hai avuto problemi con l’invio e la ricezione di file multimediali su WhatsApp, siete in tanti. Si è scoperto che si trattava di un problema a livello di sistema e non ha a che fare con WhatsApp. Il nuovo aggiornamento risolve una volta per tutte il problema, giusto in tempo per le feste.

OnePlus: patch di sicurezza rilasciata con l’ultimo aggiornamento anche per i modelli 7 e 7T

Per quanto riguarda le altre modifiche, non c’è nulla di rilevante, più che altro piccole migliorie di routine. In particolare, alcuni vaghi miglioramenti alla stabilità del sistema inclusi nella patch di sicurezza. Non c’è alcun segno di alcun aggiornamento a OxygenOS 12 per nessuno dei due telefoni, per ora.

L’aggiornamento riguarda i dispositivi di qualsiasi mercato ad eccezione dell’India. Come sempre, l’OTA arriva prima a un piccolo gruppo di utenti, con una versione rilasciata per tutti nei giorni successivi, supponendo che non ci siano ulteriori bug da risolvere. Puoi controllare l’elenco completo delle note sull’ultima patch sui forum di OnePlus.