microsoft-teams-nuovo-aggiornamento-le-chiamate-a-rischio (2)

Quando uno sfortunato cliente ha scoperto che l’app Microsoft Teams poteva attivare un bug Android che poteva interrompere il servizio di emergenza sanitaria, abbiamo scoperto di più su come Android effettua le chiamate di emergenza. La patch impiegherà alcune settimane per arrivare su Android, ma Microsoft ha già implementato una soluzione alternativa. L’app Microsoft Teams ora ha una versione compatibile con i servizi di emergenza sanitaria.

Un utente ha scoperto un bug nell’applicazione. Se effettui chiamate troppe volte senza essere registrato, ciò può causare un problema nel sistema Android quando sceglie il servizio da utilizzare per le chiamate di emrgenza. Il problema non era colpa di Microsoft, ma piuttosto una combinazioni di problemi in Teams e Android.

Microsoft Teams: il team sta rilasciando un aggiornamento

I clienti sono stati incoraggiati a mantenere la propria app Teams collegata o a disinstallarla e reinstallarla se non avevano effettuato l’accesso in quel momento per ridurre le possibilità che si verificasse il bug.

L’app Teams è stata aggiornata alla versione 1416/1.0.0.2021194504 da Microsoft. Questa versione risolve il problema con troppi PhoneAccount duplicati che scatenavano l’errore e inoltre utilizza il metodo clearPhoneAccounts di TelecomManager all’avvio per cancellare tutti i PhoneAccount precedentemente stabiliti. Ciò significa che non è necessario reinstallare Teams per risolvere il problema.

La versione 1416/1.0.0.2021194504 dell’app Microsoft Teams, secondo l’editor tecnico senior di Esper.io Mishaal Rahman, fornisce una soluzione per il problema della registrazione ripetuta e può cancellare l’elenco dei duplicati registrati per errore. Ciò non risolve tutti i problemi scoperti, ma dovrebbe ridurre notevolmente la probabilità che il problema Android venga attivato fino al rilascio della correzione come parte delle patch di sicurezza di gennaio.

L’aggiornamento dovrebbe essere disponibile sul Play Store in questo momento.