Spider-Man, No Way Home, trailer, MCU, Marvel, Disney, cinema, prevendite, bagarini

Le prevendite per Spider-Man: No Way Home sono iniziate. I fan dell’amichevole Uomo Ragno di quartiere possono acquistare il proprio biglietto a partire da lunedì 6 dicembre. Il debutto nelle nostre sale è atteso per il 15 dicembre mentre nel resto del mondo arriverà due giorni dopo.

L’attesa verso il nuovo film del Marvel Cinematic Universe è talmente elevata che in tantissimi vogliono vedere la pellicola il giorno d’uscita. Ecco quindi che non appena si è aperta la possibilità di prenotare i posti in sala, tutti si sono riversati sui siti dei cinema per effettuare l’acquisto.

Questa situazione ha causato qualche grattacapo ai gestori delle piattaforme che si sono trovati a gestire molti più utenti del solito. Il sovraccarico ha causato la creazione di code virtuali per l’accesso al sito. Gli accessi sono stati scaglionati e, a parte qualche ritardo, tutti gli utenti sono riusciti ad acquistare i biglietti.

 

Spider-Man: No Way Home ha stabilito il record di prevendite

La situazione tuttavia è stata molto più gestibile rispetto a quello che è accaduto negli Stati Uniti. Non appena le prevendite per Spider-Man: No Way Home sono iniziate, tutti i siti delle catene cinematografiche sono stati presi d’assalto.

I server sono andati offline ed è stato impossibile acquistare il biglietto per molto tempo. Tuttavia, alcuni fortunati utenti sono riusciti a concludere l’acquisto e questo ha favorito il fenomeno del bagarinaggio.

Per fortuna da noi non si sono verificate queste problematiche, anzi il film ha stabilito già un nuovo record. In appena 12 ore dall’apertura delle prevedente di  Spider-Man: No Way Home, sono stati staccati 50.000 biglietti, una cifra mai toccata prima.

Non resta che attendere meno di due settimane per poter seguire la nuova avventure dell’Arrampicamuri.