apple-rilasciare-cuffie-realta-aumentata-2022

Secondo quanto riferito, Apple sta pianificando di rilasciare il suo tanto atteso auricolare AR/VR nel 2022. Secondo nuove fonti, il gadget avrà capacità di elaborazione simili a quelle di un Mac e potrebbe persino funzionare senza un iPhone.

Ming-Chi Kuo, un noto analista Apple, ha rivelato le informazioni nella sua più recente nota per gli investitori. La società con sede a Cupertino lancerà l’auricolare ‘con lo stesso livello di potenza del computer del Mac’, secondo Kuo, con il design del chip dell’auricolare AR che è la principale distinzione tra esso e altri marchi. Secondo l’esperto, Apple prevede di sostituire l’iPhone con l’AR in dieci anni, con questo copricapo che funge da primo passo verso tale obiettivo.

Apple sta lavorando a nuovi device AR

In particolare, l’anno di lancio del 2022 corrisponde alle precedenti previsioni di Kuo di un lancio nel quarto trimestre del prossimo anno. ‘Il processore di fascia alta avrà una capacità di calcolo simile a quella dell’M1 per Mac’, ha affermato, ‘mentre il processore di fascia bassa eseguirà l’elaborazione relativa ai sensori’. Il copricapo AR, secondo Kuo, sarà dotato di due schermi micro OLED 4K di Sony e consentirà persino la realtà virtuale.

La forte capacità di elaborazione del prodotto significa che può essere facilmente utilizzato come dispositivo autonomo che non richiede l’associazione con un altro prodotto Apple. ‘Se l’auricolare viene posizionato solo come accessorio per Mac o iPhone’, sostiene Kuo, ‘non sarà favorevole alla crescita del prodotto’. ‘Un visore AR autonomo avrà un proprio ecosistema e offrirà l’esperienza utente più completa e flessibile.’