macbook-air-2022-primo-presentare-chip-m2

Un leakster ha rivelato che il prossimo MacBook Air utilizzerà un nuovissimo chip ‘M2‘. Sebbene le sue specifiche prestazionali non siano state menzionate, molto probabilmente il processore non sarà più potente dei chip M1 Pro e M1 Max forniti dagli ultimi MacBook Pro.

Il MacBook Air dopo tutto non è rivolto agli utenti professionali e favorisce il rapporto qualità-prezzo. Tuttavia, questo non significa che il notebook offrirà prestazioni poco brillanti poiché l’attuale MacBook Air con il suo chip M1 ha già dimostrato la sua abilità.

MacBook Air: il nuovo modello potrebbe arrivare a metà 2022

Inoltre, dylandkt ha affermato nella serie di tweet che il prossimo MacBook Air non arriverà ancora una volta con ventole di raffreddamento. Ciò suggerisce che il silicio ‘M2’ è ancora una volta altamente efficiente e richiede meno energia che a sua volta genera meno calore.

Il leakster ha parlato anche del design del notebook dicendo che eliminerà la sua familiare forma a cuneo per un design più squadrato non diverso da quello trovato sugli attuali modelli MacBook Pro da 14 e 16 pollici. Il prossimo Air sarà anche più sottile e leggero.

Il mini-LED è considerato probabile, anche se il leakster non ha potuto confermare se Apple adotterà una tacca per ospitare la fotocamera 1080p. La tecnologia a frequenza di aggiornamento variabile ProMotion non arriverà al MacBook Air 2022.

Oltre a questo, il MacBook Air 2022 sarà dotato di porte USB C, un adattatore di alimentazione da 30 W, tasti funzione di dimensioni standard e supporto per più display esterni secondo dylandkt.

Ultimo ma non meno importante, il prezzo di partenza del laptop dovrebbe aumentare leggermente. Le opzioni di colore saranno simili a quelle trovate su iMac 24. Le cornici e la tastiera del laptop passeranno dal nero a una tonalità biancastra. Il nuovo MacBook Air con chip M2 dovrebbe fare il suo debutto a metà del 2022.