macbook-pro-16-pollici-modalita-ad-alta-potenza-esigenti

Il MacBook Pro riprogettato potrebbe essere più potente di quanto pensi, a condizione che tu abbia la giusta configurazione. Apple ha confermato a Engadget e MacRumors che il MacBook Pro da 16 pollici con un chip M1 Max può invocare una ‘Modalità ad alta potenza‘ precedentemente suggerita che potrebbe mettere il turbo al tuo lavoro quando ne hai bisogno.

Mentre la società era timida sui dettagli, il codice beta di macOS Monterey suggeriva che la modalità avrebbe ‘ottimizzato le prestazioni’ per attività impegnative in cambio della possibilità di un maggiore rumore della ventola. Tuttavia, questa modalità non può essere attivata sul modello da 14 pollici ed il motivo è piuttosto semplice.

MacBook Pro: i pre-ordini continuano spediti

Un maggior rumore delle ventole potrebbe essere frustrante se acquisti il ​​MacBook Pro da 14 pollici o un sistema da 16 pollici con l’M1 Pro. Funzionalità come questa per loro natura aumentano il consumo di energia e il calore e Apple potrebbe voler assicurarsi che ci sia abbastanza batteria e spazio termico (ovvero un involucro più grande). L’M1 Max è anche una soluzione migliore per una modalità come questa rispetto all’M1 Pro: ci sono semplicemente più prestazioni da sbloccare.

Se acquisti un MacBook Pro di fascia alta, tuttavia, questo potrebbe essere particolarmente utile. Molti utenti professionisti hanno momenti in cui hanno bisogno di prestazioni a tutti i costi, come un’esportazione di video frettolosa o la compilazione del codice dell’ultimo minuto. La modalità ad alta potenza potrebbe aiutare a completare queste attività in tempo, limitando il rumore nella maggior parte delle situazioni.