shiba-inu-sfruttate-ultimo-tweet-di-elon-musk-investire-criptovalute

Il patron di Tesla è sempre un mistero. Non si capisce mai se ciò che pubblica sui social network influisca così tanto nel mondo dei token o se siano le crypto a sfruttare i suoi post per ascendere verso il cielo delle loro quotazioni e così rincorrere Bitcoin. È questo il caso di Shiba Inu. Non c’è tempo da perdere. Se volete investire in criptovalute dovete sbrigarvi e sfruttare l’occasione dell’ultimo tweet di Elon Musk puntando su Shiba Inu.

 

Shiba Inu: dopo il tweet di Elon Musk la sua quotazione ha decollato di nuovo

Ad oggi, momento della scrittura, il tweet incriminato come causa della crescita esponenziale di Shiba Inu ha raggiunto quota 400 mila like e 60 mila retweet. Niente male davvero, dato che la crypto di pari passo sta in salita nella sua quotazione e perciò attirando sempre nuovi investitori.

Ovviamente non è mancata la risposta dell’account ufficiale su Twitter di $SHIB che ha completato il messaggio di Elon Musk aggiungendo altre due icone raffiguranti, oltre il razzo inserito dal patron di Tesla, un cane, simbolo del token e un albero.

Insomma, non solo c’è una community attenta a ogni azione del buon vecchio Musk, ma la stessa Shiba Inu che, in modo sempre reattivo, non manca mai di infilarsi a conferma, sebbene non se ne abbiano le certezze, dei suoi tweet.

Su criptovaluta.it si ipotizza che il post di Elon Musk sia spinto da qualcosa di cui ancora non siamo a conoscenza come ad esempio una possibile quotazione di $SHIB su Robinhood.

Inoltre, di questo dato c’è certezza, Shiba Inu è ora disponibile come criptovaluta in oltre 4.000 ATM Coin Cloud negli Stati Uniti D’America e in Brasile. Ancora nessuna notizia in merito al suo inserimento per quelli installati in Italia.

Insomma, se avevate prestato ascolto al nostro articolo su Shiba Inu del 9 ottobre 2021 forse siete tra quelli che hanno beneficiato dell’ulteriore nuovo trend rialzista della criptovaluta. Se ancora non lo avete fatto, allora dovete investire nella criptovaluta al più presto.

FONTEcriptovaluta.it