WhatsApp: Esselunga regala 500 euro di buono agli utenti, ecco i dettagli

Continua ad arrivare l’ondata di aggiornamenti che sta caratterizzando le più grandi applicazioni mobili in assoluto. Tra queste risulta esserci chiaramente anche WhatsApp, leader assoluta nel mondo della messaggistica istantanea.

In questo caso però non si parla di aggiornamenti, dal momento che la questione sarebbe nettamente più scottante.diversi utenti avrebbero segnalato infatti l’ennesimo tentativo di truffa ai loro danni, contrassegnando un messaggio come molto pericoloso. Da giorni infatti gira nelle chat un testo che parlerebbe addirittura di un buono da 500 € gratis da parte del colosso Esselunga. Ovviamente non c’è nulla di vero in questa situazione, la quale punta solo a farvi cliccare sul link concedendo tutti i vostri dati personali. Ad intervenire ci ha pensato proprio Esselunga, con un comunicato perentorio che ha smentito la situazione. 

 

WhatsApp: Esselunga smentisce il finto buono da 500 €, ecco il comunicato

“Segnaliamo che negli ultimi giorni sono pervenute numerose segnalazioni circa la ricezione di messaggi che promettono falsi buoni spesa. Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda.”

“Noti anche come phishing, sono sempre più diffusi e mirano a rubare informazioni o addirittura denaro. Spesso il messaggio contiene l’invito a cliccare su un link che rimanda a un sito creato al solo scopo di carpire informazioni personali. A volte possono essere richieste false autorizzazioni al trattamento dei dati personali inseriti o l’invito a richiedere un fantomatico premio: tali richieste in realtà attivano l’adesione a servizi a pagamento non richiesti”.