WhatsApp: il messaggio garantisce un buono da 500€ da Esselunga, attenzione

Tutto ciò che gira Intorno al mondo della tecnologia in generale ma soprattutto delle applicazioni di messaggistica, talvolta può rivelarsi anche dannoso. Proprio queste ultime, fondamentali per ognuno che utilizzi uno smartphone, si rendono spesso utili in maniera inconsapevole per i truffatori, proprio come succede a WhatsApp.

Nell’ultimo periodo le segnalazioni sarebbero state tante riguardo ad un nuovo tipo di truffa, il quale metterebbe al centro del discorso anche un colosso come Esselunga. Stiamo parlando di una realtà che secondo il messaggio che starebbe girando in chat su WhatsApp regalerebbe 500 € di buono. Ovviamente non c’è nulla di vero e per precisarlo Esselunga a scelto di lanciare un comunicato ufficiale.

 

WhatsApp: Esselunga pubblica il comunicato nel quale smentisce la presenza di un buono da 500 €

“Segnaliamo che negli ultimi giorni sono pervenute numerose segnalazioni circa la ricezione di messaggi che promettono falsi buoni spesa. Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda.”

“Noti anche come phishing, sono sempre più diffusi e mirano a rubare informazioni o addirittura denaro. Spesso il messaggio contiene l’invito a cliccare su un link che rimanda a un sito creato al solo scopo di carpire informazioni personali. A volte possono essere richieste false autorizzazioni al trattamento dei dati personali inseriti o l’invito a richiedere un fantomatico premio: tali richieste in realtà attivano l’adesione a servizi a pagamento non richiesti”.