fine del mondo

Stiamo certamente affrontando un periodo storico davvero molto particolare dove i cambiamenti sono all’ordine del giorno. L’emergenza coronavirus ci ha fatto perdere molte sicurezze in tal senso, inoltre si stanno aggiungendo anche delle dicerie concernenti una possibile fine del mondo.

Quello che è sicuro è che questi ultimi due anni, 2020 e 2021, sono stati veramente disgraziati e molte persone hanno perso le speranze e la stabilità che avevano. Quindi, proprio per questo motivo, le suddette si stanno affidando sempre di più alle profezie che circolano sul web.

È sicuramente molto difficile capire quale sarà il nostro futuro, ma non è di certo la soluzione credere alle profezie apocalittiche, anche perché non fanno altro che alimentare ansie e paure nelle persone. Andiamo a scoprire di seguito quali sono state le profezie più celebri che hanno fatto il giro dei quotidiani del mondo.

 

Fine del mondo: le due profezie più famose in assoluto

Come detto prima, negli anni le profezie non si sono fatte di certo aspettare. La prima di cui andremo a parlare è quella che è riuscita a coinvolgere davvero molte persone, ossia quella dei Maya. I suddetti sostenevano che il 21 dicembre 2012 ci sarebbe stata la fine del mondo. Fortunatamente, non si è verificato ciò che avevano predetto, ma sono comunque tornati alla carica nell’ultimo periodo. Infatti, sta prendendo sempre più importanza una voce secondo la quale in realtà la data predetta sia stata sbagliata: la data corretta sarebbe in realtà il 21 dicembre 2021.

Altre predizioni che sono diventate importanti nel corso del tempo sono sicuramente quelle di Nostradamus, il quale pensava che nel corso di questo 2021 saremmo stati sicuramente vittime di gravi disastri e di una violenta apocalisse. Cosa ne pensate?