green-pass-utenti-ricattati-dopo-averli-acquistati-su-telegram

Dal 1 Settembre il Green pass è necessario per svolgere una serie di attività, come viaggi di lunga percorrenza in treno o in aereo, ingresso in luoghi di aggregazione come palestre piscine, ristoranti al chiuso, teatri e cinema o anche per determinate attività lavorative del settore pubblico come la scuola.

 

Green Pass verso l’obbligo: come averlo sempre su Android

Il Governo in questi ultimi giorni, inoltre, sta valutando l’ipotesi di rendere obbligatorio il Green Pass per la Pubblica Amministrazione e per altri settori del privato. Le possibilità di una certificazione verde ancora più diffusa in Italia sono sempre più concrete.

Per esibire la propria certificazione, ci sono diverse vie. Gli italiani possono stampare il loro Green Pass attraverso il sito ad hoc del Ministero della Salute. In alternativa è possibile utilizzare le app Io o anche l’app Immuni, il servizio nato lo scorso anno per contrastare la circolazione del Covid.

Tuttavia, nel corso di queste settimane, si stanno moltiplicando i servizi per rendere ancora più smart l’accesso al codice QR della certificazione. Gli utenti Android, ad esempio, possono utilizzare il servizio Covid Pass per memorizzare il codice QR sul proprio smartphone come un biglietto per l’aereo o una carta fedeltà del proprio store preferito.

Il servizio Covid Pass è accessibile attraverso l’omonimo sito e soprattutto è sicuro, data la sua forma open access. 

Ricordiamo che per avere il Green Pass gli italiani devono completare il ciclo di vaccinazione (14 giorni dopo la seconda dose), certificare la guarigione da Covid entro sei mesi o effettuare un tampone con esito negativo.