Dopo il rinvio dovuto all’emergenza sanitaria da Covid-19, le cartelle esattoriali tornano a far parlare di se. Sono ripartite le notifiche verso i rispettivi debitori che dovranno pagare i loro debiti, in una sola soluzione o anche a rate.

Cartelle esattoriali: verifica online se hai diritto al condono

I debiti in questione sono quelli che vanno dal 2000 al 2010, affidati all’Agenzia delle Entrate Riscossione. Questi possono essere Tasi, Imu, multe, bollo auto o cartelle per cui si è aderito alla rottamazione oppure al saldo e stralcio.

cartelle esattoriali-2

La novità è che sul sito dell’Agenzia delle Entrate sarà possibile verificare semplicemente e comodamente da casa se si ha diritto a ricevere il mini condono.

Basta recarvi al sito e registrare i seguenti dati nell’apposita sezione: codice fiscale, numero della notifica ricevuta, data della comunicazione ed email di riferimento.