telegram

Uno dei motivi per cui preferire Telegram a Whatsapp risiede nello sviluppo di funzionalita’ mirate a garantire un’ottima esperienza all’utente che le usa. Per esempio, Telegram consente ai suoi utenti di inviare e ricevere messaggi, chat di gruppo, effettuare telefonate, inviare adesivi e file allegati in tempo reale. Non fornisce la crittografia per le chat generali ma solo per le chat segrete.

Gli utenti possono eliminare facilmente i messaggi dalle chat di gruppo: i file e i messaggi inviati per errore possono essere eliminati.

Puoi anche utilizzare questa funzione per inviare messaggi speciali. File di grandi dimensioni, come filmati, immagini e altri documenti, possono essere inviati con un limite di 2 GB. Questo è in contrasto con WhatsApp, che ha un limite di 30 immagini e 16 MB per file.

Non solo una questione di funzionalita’

Inoltre, i messaggi di Telegram possono essere archiviati nel cloud in modo che gli utenti possano accedervi da qualsiasi dispositivo. WhatsApp non consente l’utilizzo di più dispositivi. È anche più restrittivo per quanto riguarda i numeri di telefono per utente singolo. Una chat di gruppo di Telegram può avere fino a 200.000 membri, ma solo 256 membri possono essere aggiunti a una chat di gruppo di WhatsApp.

Gli aggiornamenti di WhatsApp possono essere fastidiosi e frequenti, soprattutto se imposti un backup giornaliero. Si consiglia agli utenti di aggiornare all’ultima versione o si rischia infatti di perdere le chat. La societa’ in ogni caso continua a impegnarsi per migliorare l’esperienza utente.

Ma nonostante questo WhatsApp continua ad essere più popolare di Telegram grazie alla sue funzioni di videochiamata, all’esperienza utente e ai miglioramenti nel design, nonché alla promozione regolare di aggiornamenti. WhatsApp fornisce anche una funzione WhatsApp aziendale e di email marketing, che è la migliore soluzione per gli utenti che gestiscono delle piccole attivita’ commerciali.