Google, Pixel 5a, 5G

Nelle scorse settimane, Google ha presentato ufficialmente il nuovissimo Pixel 5a 5G. Il device si configura come il successore diretto di Pixel 4a con una scheda tecnica evoluta ma anche con un prezzo di lancio leggermente più alto.

Sotto la scocca infatti possiamo trovare il SoC Qualcomm Snapdragon 765G affiancato da 6GB di RAM e 128GB di memoria interna. Google ha anche introdotto nuove fotocamera in grado di registrare in 4K a 60FPS per una maggiore versatilità di utilizzo.

Tuttavia, proprio quando si usano le massime prestazioni fotografiche, il Pixel 5a sembra andare in sofferenza. Alcuni utenti hanno notato che durante la registrazione video in 4K a 60FPS il device inizia a surriscaldarsi.

 

Il Google Pixel 5a 5G soffre di alcuni problemi con il comparto fotografico

L’innalzamento delle temperature è così elevato che il device mostra un messaggio di errore agli utenti. Il Pixel 5a chiede agli utenti di chiudere l’app Fotocamera fino a quando le temperature non tornano sotto controllo, compromettendo così l’usabilità.

La notizia è stata lanciata dal recensione TechOdyssey che ha rilevato il problema sul proprio terminale. In seguito al cinguettio, anche altri utenti hanno commentato riscontrando lo stesso bug.

Alcuni utenti hanno indicato che il surriscaldamento avviene anche abbassando la risoluzione in fase di registrazione. Il Pixel 5a diventa estremamente caldo anche registrando in 4K a 30FPS e a 1080P a 30FPS. Al momento in cui si sta scrivendo, Google non è ancora intervenuta ufficialmente sulla questione. Possiamo immaginare si tratti di un bug risolvibile con un update dell’app, ma aspettiamo la risposta di Mountain View.