green-pass-torna-la-pericolosissima-truffa-whatsapp-ruba-dati

La pericolosa truffa di WhatsApp sul Green Pass è tornata. Anche la Polizia Postale sta nuovamente allertando gli utenti che utilizzano l’app di messaggistica del Gruppo Facebook. Un raggiro ruba identità che mette in serio pericolo i dati personali e la privacy. Scopriamo insieme tutti i dettagli e come agire per non cadere nella trappola pensando invece di poter ottenere il Green Pass senza troppa fatica.

 

La truffa del Green Pass torna su WhatsApp

In questo link puoi scaricare il certificato verde Green Pass COVID-19 che ti permette liberamente di muoverti in tutta Italia senza mascherina“. È questo il testo del nuovo messaggio truffa che ha come obbiettivo quello di rubare i dati personali e l’identità del povero malcapitato che cade nella trappola.

Era abbastanza logico che questa truffa tornasse in auge diffondendosi nuovamente su WhatsApp a seguito dell’annuncio di Mario Draghi in merito all’obbligo del Green Pass per potersi spostare, andare in vacanza o accedere ai locali al chiuso.

Meno di un mese fa la Polizia Postale aveva postato sui suoi profili social ufficiali un avviso che metteva in guardia gli utenti proprio dalla truffa del messaggio di WhatsApp con le istruzioni per ricevere il Green Pass.

La truffa non è cambiata, infatti il link contenuto nel messaggio rimanda l’utente a una pagina che per grafica e contenuto è simile a quella istituzionale. Tuttavia i dati da inserire non saranno solo quelli del codice ricevuto per scaricare il Green Pass e il numero della Tessera Sanitaria, ma anche le coordinate bancarie e i dati personali tra cui Nome e Cognome.

Diversi utenti che sono caduti nella trappola hanno dichiarato di aver perso parecchie somme di denaro. Segnaliamo inoltre che anche su Telegram si stanno diffondendo simili truffe. Addirittura esistono canali dove acquistare Green Pass contraffatti a circa 100 euro.

 

Come scaricare il certificato ufficiale

Ottenere il certificato ufficiale è molto semplice. Basta affidarsi ai canali ufficiali impiegati dal Governo per fornire tale certificazione. Spesso nei nostri articoli vi abbiamo spiegato tutte le informazioni su come ottenere il Geen Pass.

Ci sono diverse soluzioni, ma è bene percorrere le strade istituzionali. Nessun ente vi invierà un messaggio su WhatsApp per poter scaricare il Green Pass. Al contrario ecco il testo dell’SMS inviato a seguito dell’avvenuta vaccinazione: “Certificazione verde Covid-19 di […] disponibile. Usa AUTHCODE […] e Tessera sanitaria su www.dgc.gov.it o App Immuni o attendi notifica su App IO“.

 

FONTEToday