Wi-Fi Gratis batte TIM, Vodafone e Wind TRE: ecco i punti dove potete connettervi

Mentre tutti si affannano a scegliere la loro offerta per quanto riguarda sia lo smartphone che il telefono di casa, ci sono soluzioni alternative che stanno sempre più prendendo piede. Coloro che hanno paura di avere un momento privo di connessione ad Internet, potranno rifarsi ad un nuovo progetto che sta pian piano ramificandosi in tutta Italia. Stiamo parlando del progetto Wi-Fi gratis, il quale prende il nome di Piazza Wi-Fi Italia. 

Da diverso tempo non si parla d’altro, soprattutto grazie alle idee profuse e messe in pratica da Anci e Infratel, azienda che cura l’intero progetto. Secondo quanto riportato dal 2019, data in cui è partita l’idea, sarebbero stati fatti grandi passi avanti con il Wi-Fi gratuito che sarebbe arrivato in più aree del paese italiano. Sono tante infatti le città che riescono a garantire agli utenti una connessione wireless gratuita, grazie all’applicazione ufficiale che prende il nome di WiFi.Italia.it. Basta infatti semplicemente registrarsi per avere l’opportunità di connettersi al web in maniera gratuita in più punti di varie città. Una delle ultime che avrebbe completato l’istallazione della rete sarebbe il Comune di Ortovero. Il sindaco Andrea Delfino ha dichiarato quanto segue:

L’adesione al progetto di una rete pubblica e gratuita come quella Wifi Italia è, per la nostra amministrazione, uno dei modi per valorizzare, attraverso la moderna tecnologia, la storia del nostro paese”. 

 

Wi-Fi gratis: ecco tutti i punti che sono stati installati ultimamente nel comune di Prato

Anche il Comune di Prato sta seguendo il progetto, avendo installato nuovi punti destinati alla connessione wireless libera per il pubblico. L’assessore Benedetta Squittieri ha dichiarato:

L’accesso alla rete wifi negli spazi pubblici è molto importante. Per noi significa dare maggiori servizi ai cittadini in strade, piazze, parchi ed edifici pubblici. Un nuovo modo di pensare lo spazio pubblico che significa anche poter avere servizi che consentano nuove funzioni e attività, come lo studio, il lavoro e lo svago all’aperto. Siamo molto felici di aderire al progetto Piazza Wifi Italia e di ampliare le possibilità di accesso per i pratesi.”