Vodafone: nuova stangata da parte del gestore, arrivano i nuovi aumenti

La compagnia telefonica Vodafone non è di certo affidabile come l’operatore Iliad. Ancora una volta il gestore in questione ha deciso di modificare le sue tariffe creando disagio nei clienti. Andiamo a scoprire le rimodulazioni che la compagnia ha apportato ultimamente alle vecchie promo, così da riuscire a fronteggiare insieme il problema.

Vodafone: le rimodulazioni che non vi aspettavate

La notizia sulle rimodulazioni aveva iniziato a circolare già a partire dal 23 giugno, dunque la preoccupazione dei clienti è iniziata più di due settimane fa. Ciò che però ha sconvolto tutti è l’ulteriore colpo di scena avvenuto negli ultimi giorni quando Vodafone ha ulteriormente aggiunto una nuova data“Il costo delle medesime offerte dei clienti privati ricaricabili che avranno ricevuto la relativa comunicazione via sms il 1° giugno aumenterà di 1,99 euro al mese a partire dal 2 luglio 2021“.

Al momento le tariffe coinvolte degli aumenti sono ancora indefinite, ciò vale a dire che gli utenti interessati verranno informati dall’azienda stessa tramite un SMS.

Nel comunicato è possibile leggere: “A partire dal 1° giugno, i clienti interessati dalla mdifica avranno la possibilità di attivare giga aggiuntivi in regalo per 12 mesi chiamando il 42100 entro il 30/06“. Dunque, stando a quanto detto dalla compagnia, sembrerebbe addirittura “uno scambio equo”.

Ovviamente non tutti sceglieranno di mantenere la stessa promozione, ma per fortuna una soluzione c’è sempre. Qualora si avesse intenzione di cambiare tariffa o addirittura compagnia, basterà scegliere tra diverse modalità di recesso:

  • sul sito voda.it/disdetta;
  • nei negozi Vodafone;
  • inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO);
  • scrivendo una mail alla PEC disdette@vodafone.pec.it;
  • chiamando il 190.