Apple, Intel, SoC, TSMC, iPhone 14, iPhone 13Una semplice stringa SSID scritta in un modo particolare può fare impazzire il tuo iPhone. Da una nuova ricerca emerge un pericoloso bug che rischia di mandare in tilt il dispositivo Apple tanto da tagliarlo completamente fuori da qualsiasi livello di connettività. Il telefono si trasforma pertanto in un costoso fermacarte da scrivania. Ecco che cosa succede con alcune reti WiFi create ad hoc per causare il lockdown dei dispositivi della mela di Cupertino.

 

WiFi contro iPhone: basta un nome particolare e tutto va in frantumi

Il tuo moderno e costoso iPhone sembra dare i numeri? Potrebbe essere un problema correlato alla gestione delle reti senza fili. Come segnalato da un numero sempre maggiore di utenti, l’accesso ad alcuni network sta provocando non pochi disagi nella gestione dei dispositivi a marchio Apple con sistema operativo iOS. Sembrano risentirne negativamente anche gli iPad.

A mettere in seria crisi i device sono le reti WiFi con SSID contenente la stringa “%”. Se la rete a cui si è deciso di accedere contiene il simbolo del percentuale tutto si blocca. La connessione WiFi va in tilt con l’iPhone tagliato fuori da ogni comunicazione. La disabilitazione della rete avviene in automatico sia su rete pubblica che privata. Il problema si presenta con avvenente ciclicità in ogni condizione.

In virtù di quanto è buona norma evitare SSID il cui nome si presenti simile a “nome%della%rete”. ma ciò potrebbe non essere abbastanza. Il bug non prevede il ritorno alla normalità operativa dei device. Anche il reset di iPhone potrebbe non risolvere la situazione. Le impostazioni di fabbrica non risolvono il problema. Lo fa sapere Carl Schou dopo un suo intervento su Twitter.

L’ipotesi è quella relativa ai linguaggi di programmazione ed in particolare al Linguaggio C per il quale risulta maggiormente impattante l’uso comune dell’operatore %. Apple sembra brancolare nel buio con diversi utenti impossibilitati ad utilizzare la propria rete di casa.