Postepay: il messaggio Poste Italiane è un tentativo di phishing

Porsi limiti quando si utilizza il web può essere solo un impedimento, dal momento che si tratta di un mondo pieno di risorse. Allo stesso tempo bisogna stare attenti a più aspetti, visto che la truffa è sempre dietro l’angolo come dimostrano molte esperienze del pubblico. Gli utenti ormai vanno con i piedi di piombo in qualsiasi situazione, anche quando si tratta di siti verificati e colossi che non necessitano certamente di prevenzione.

Purtroppo uno dei tanti ambiti bersagliati è quello della finanza, con i risparmi degli utenti che vengono messi spesso in pericolo. Soprattutto coloro che fanno utilizzo di una Postepay potrebbero incappare in una truffa da un momento all’altro, dal momento che la carta in questione è la più diffusa sul territorio. I truffatori sanno dunque che su un grande quantitativo di messaggi truffa inviati, ci sarà un tornaconto importante. Proprio per questa motivazione abbiamo deciso di mettere tutti in guardia dal nuovo messaggio phishing che sta cercando di accedere ai conti delle persone.

 

Postepay: questo è il messaggio dal quale tutti devono tenersi alla larga assolutamente

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay