sim-gemelle-numeri-di-telefono-che-valgono-una-fortuna

Il mondo del collezionismo è davvero sorprendente. Quando pensi di aver conosciuto ormai tutto ciò che c’è da sapere, scopri qualcosa di nuovo che non conoscevi. Se anche tu non hai mai sentito parlare delle SIM gemelle, meglio che dai un’occhiata a questo articolo. Scoprirai che possono valere una fortuna e che non è così difficile averne una! Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

SIM Top Number: un piccolo tesoro dentro uno smartphone

Esiste un mercato per collezionisti davvero speciale dove in vendita non ci sono francobolli o monete preziose, ma vere e proprie SIM. Stiamo parlando delle schede telefoniche che si inseriscono all’interno di uno smartphone.

Molti si chiederanno come fanno a essere così preziose da smuovere tanto interesse. Molto semplicemente esistono SIM il cui numero di telefono a esse collegato è particolare, diverso dal solito, addirittura unico.

Non è difficile pensare che lo siano, infatti i numeri di telefono sono tutti diversi l’uno dall’altro. Tuttavia vengono definite SIM Top Number solo quelle che ne hanno uno con caratteristiche davvero speciali. Ad esempio può essere composto da una sequenza facile da ricordare. Oppure presenta tanti numeri uguali o semplicemente è una SIM gemella.

 

Di cosa si tratta

Le SIM gemelle non sono altro che due schede telefoniche per la rete mobile che hanno collegato un numero che si differenzia dall’altro solo per un particolare. Vediamo insieme questa sequenza dove le lettere corrispondono a un numero:

  • 34X 100 4444;
  • 34Y 100 4444.

Queste due numerazioni vengono definite gemelle perché presentano tutti numeri uguali tranne uno. In questo particolare caso si tratta del prefisso che sta a indicare l’operatore telefonico da cui è nata la SIM.

È una delle situazioni più apprezzate dai collezionisti che sono alla ricerca della numerazione bella e rara. La cosa ancora più interessante è che queste SIM possono valere una fortuna e possederne due gemelle è come avere un tesoro prezioso in casa, o meglio nello smartphone.

Esistono tante altre SIM che valgono tantissimo, anche migliaia di euro.

FONTECorriere della Sera