playstation-5-obbiettivo-di-sony-vendere-22-milioni-di-console-anno

Continuano le novità in casa Sony. Questa volta però l’obbiettivo che il colosso ha in mente e ha annunciato per PlayStation 5 fa davvero paura. Trema anche Microsoft con la sua Xbox. Il motivo? Un record ambizioso che metterà a ferro e fuoco l’azienda stessa con sede a Tokyo. Con la speranza che le attuali difficoltà nel reperimento dei Chip possa migliorare decisamente. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Obbiettivo Sony: superare i 22 milioni di PlayStation 5

Come si evince dal titolo, Sony si è prefissa un obbiettivo. Secondo i più alquanto ambizioso visti i tempi e l’insicurezza futura. Ma le domande per la sua console continuano a cresce. Forti di questo, i dirigenti hanno annunciato che l’azienda vuole raggiungere i 22,6 milioni di PlayStation 5 vendute in un anno.

Si tratterebbe di un record incredibile che, se raggiunto, supererebbe quello della PS1. Fa paura anche a Xbox. PlayStation 5 ha tutte le carte in regola per arrivare a quella quota e forse superarla. Ma volte la sola ambizione unita all’impegno non bastano. Le circostanze possono essere davvero spietate. Ad esempio la carenza di Chip dovuta ai ritardi di produzione causati dalla pandemia di Covid-19.

playstation-5-dati-vendita-console

 

I dirigenti dimostrano grandi speranze ed enormi aspettative

È stato proprio il CEO di Sony Corporation, Kenichiro Yoshida che, durante la regolare riunione con gli investitori, ha annunciato l’aumento di produzione di PlayStation 5 per tutto il prossimo anno.

Barlumi di speranza si erano visti anche nelle dichiarazioni di Jim Ryan, CEO di SIE: “Stiamo lavorando più forte che possiamo per migliorare la situazione. Vediamo un aumento della capacità produttiva per l’estate, e sicuramente per la seconda metà dell’anno. Speriamo di vedere una sorta di ritorno alla normalità per quanto riguarda l’allineamento tra domanda e offerta per quel periodo“.

Inversione di marcia quindi rispetto a quanto si credeva sulla produzione fino a qualche mese fa. Tuttavia le brutte notizie su PlayStation 5 non cambiano per chi ancora non ne ha una e vorrebbe acquistarla. I tempi di attesa saranno comunque lunghi anche se alcune catene importanti, tra cui Game Stop e MediaWorld, stanno realizzando a spot qualche ora di vendita relativa ad alcuni stock della console.

FONTEGameTimers.it