DAZN e lo spezzatino degli orari con prezzi maggiorati, cosa cambia

Quando la notizia arrivo all’orecchio di tutti, sembrava veramente incredibile: DAZN aveva conquistato i diritti TV per l’intero campionato italiano e per i prossimi tre anni. La Serie A TIM dunque sarà in live streaming per le prossime tre stagioni e completamente, con tutte le partite in esclusiva. Secondo quanto riportato il malumore degli utenti inizialmente sarebbe stato veramente grande, dal momento che spesso e volentieri ci sono stati problemi di trasmissione proprio sui canali di DAZN.

Dal suo canto l’azienda ha affermato che si rifarà a nuovi partner per evitare problemi di sovraffollamento. Allo stesso tempo ci saranno grandi cambiamenti che caratterizzeranno lo svolgimento del campionato, con prezzi nuovi ma soprattutto con orari che andranno ad influire anche sulle squadre. DAZN infatti riscrive il suo listino prezzi ma anche il calendario giornata per giornata con orari tutti diversi.

 

DAZN: ecco i nuovi prezzi ma soprattutto lo spezzatino degli orari

DAZN si prepara al cambiamento con orari tutti diversi tra loro su tre giorni di partite. Ecco infatti quattro gare il sabato pomeriggio alle 14:30, 16:30, 18:30 e 20:45. Seguiranno cinque gare la domenica alle ore 12:30, 14:30, 16:30, 18:30 e 20:45. A chiudere il tutto il celebre Monday night alle ore 20:45.

Per molti una follia a tal punto che sono numerose le persone che minacciano di non sottoscrivere l’abbonamento. Stesso abbonamento che subirà delle variazioni di prezzo in quanto ormai i contenuti sono aumentati. Non si pagherà più 9,99 € al mese ma si partirà con 29,99 € al mese. Tutti i già abbonati però pagheranno 19,99 € al mese per un intero anno.