whatsapp

È in arrivo una funzione che potrebbe andare a rivoluzionare una delle app di messaggistica più famose in assoluto. A quanto pare, WhatsApp sta per aggiornarsi, e sembra che la novità sia davvero inedita. Lo stesso proprietario di Facebook Mark Zuckerberg ha confermato di persona la news, il quale tramite un’intervista a WABetaInfo ha fatto sapere che entro l’estate avremo tutti la possibilità di usare su quattro dispositivi diversi il nostro account. All’inizio, l’aggiornamento sarà in beta, e successivamente definitivo.

Le novità, però, non finiscono qui. Infatti, ce ne sono altre due che sono davvero molto interessanti: Disappearing Mode e View Once. La prima sarà utile per eliminare i messaggi sia ricevuti che inviati in un tempo che va dalle 24 ore ai 7 giorni; la seconda, invece, sarà utile in seguito alla visualizzazione di contenuti multimediali in una chat, i quali scompariranno in maniera del tutto automatica.

 

 

WhatsApp ha ufficialmente cominciato la rivoluzione

Come ha confermato lo stesso Zuckerberg, il supporto multi-dispositivo non andrà in nessun modo ad infierire sulla crittografia end-to-end, la quale in questo momento protegge i messaggi tra due dispositivi che sono in comunicazione tra loro.

Il proprietario dell’azienda statunitense ci ha tenuto anche a spiegare che: “È stata una grande sfida tecnica far sincronizzare correttamente i messaggi e i contenuti su tutti i dispositivi configurati, anche quando la batteria del telefono si scarica, ma abbiamo risolto questo problema e non vediamo l’ora di lanciare l’aggiornamento”. 

Il tempo che incorrerà tra la notizia e l’aggiornamento non sarà molto, e questo è dovuto principalmente al fatto che Telegram, suo concorrente principale, ha messo a disposizione degli utenti questa funzione già da tempo. In più, oltre questa, ci sono anche altre due funzioni che Telegram aveva a disposizione e WhatsApp no, ovvero i messaggi che si autodistruggono e la possibilità di velocizzarli.