WhatsApp: finalmente il trucco spia legale, ora si può spiare il partner

Ci si è interrogati per anni riguardo a tutti i trucchi che WhatsApp potesse mettere a disposizione degli utenti in maniera indiretta. Si sta dunque parlando di quelle applicazioni di terze parti che in giro per il web possono fornire al pubblico qualcosa di inedito all’interno dell’applicazione.

Sono cambiate tantissime cose, differentemente dagli altri anni, i quali non permettevano di certo di avere a che fare con trucchi di primo livello. In realtà alcuni di questi venivano banditi subito viste le pratiche che permettevano, come ad esempio quella dello spionaggio. Quest’ultimo è stato infatti uno dei problemi maggiori di WhatsApp, visto che gli utenti avevano paura che qualcuno leggesse le loro conversazioni. In realtà ad oggi nessuno di quei trucchi funziona più, visto che gli sviluppatori sono stati in grado di farli bandire. Ci sarebbe però una nuova applicazione che permetterebbe di conoscere gli affari altrui ma non per quanto riguarda la chat intesa come conversazione.

 

WhatsApp: gli utenti adesso rischiano tanto, c’è una nuova applicazione che permette di spiare i movimenti

Secondo quanto riportato una nuova applicazione permetterebbe di perpetrare lo spionaggio su WhatsApp. Si tratta di Whats Tracker, app di terze parti che risulta gratuita ma allo stesso tempo anche legare al 100%. Gli utenti non devono fare altro che scaricarla e lasciarla attiva in background, in modo da permettergli di monitorare gli utenti scelti.

In questo modo sarà possibile ottenere gli orari precisi di accesso o di disconnessione da WhatsApp di ogni persona controllata. L’app è disponibile solo sul web e in nessuno degli store ufficiali.