Amazon, Prime Video, MGM, James Bond, Rocky, Creed,

Nelle scorse ore è stata confermata una notizia storica: Amazon ha annunciato l’acquisizione della Metro Goldwyn Mayer (MGM). L’accordo ha un valore di 8.45 miliardi di dollari e rappresenta un investimento eccezionale per la crescita di Prime Video e non solo.

La casa di produzione MGM infatti, può vantare quasi un secolo di storia cinematografica e quindi anche tantissime produzioni dall’alto valore storico e culturale. Amazon si impegna a preservare la tradizione degli Studi e valorizzare ulteriormente il suo incredibile catalogo.

Inoltre, Amazon permetterà a MGM di continuare ad operare nel settore, realizzando nuovi contenuti basati sul racconto di grandi storie. Ricordiamo che tra le principali produzioni MGM che Amazon certamente porterà su Prime Video spiccano, solo per citarne alcuni:

 

Amazon ha acquisito la Metro Goldwyn Mayer (MGM)

  • L’intera saga di James Bond
  • Rocky
  • Creed
  • La parola ai giurati
  • Basic Instinct
  • Robocop
  • Il silenzio degli innocenti
  • Stargate
  • Tomb Raider
  • I magnifici 7
  • Fargo
  • The Handmaid’s Tale
  • Vikings

In totale, il catalogo MGM è composto da oltre 4000 film, tra cui alcuni dei classici più amati di tutti i tempi. Film del calibro di “No Time to Die” legato all’universo di James Bond sono in uscita e probabilmente arriveranno su Prime Video dopo il debutto nelle sale. Infine, lo studio di produzione può vantare oltre 17 mila serie TV.

Considerando tutti questi film e serie TV estremamente importanti, è facile capire come la MGM abbia potuto guadagnarsi più di 180 Academy Awards e 100 Emmys. Si tratta dei massimi riconoscimenti nell’industria cinematografica e televisiva.

Si tratta della seconda acquisizione più importante per Amazon, in termini economici. Infatti, nel 2017 l’azienda di Jeff Bezos ha speso circa 13,4 miliardi per acquisire la catena di supermercati Whole Food.