windows-10-addio-microsoft-nuovo-os

Per i più masticati in informatica, Windows 10 è stato una spina nel fianco per molto tempo anche se poi è migliorato tantissimo in diversi punti. In molti ci hanno messo tanto per adattarsi e purtroppo per loro sta arrivando il tempo di voltare pagina. Apparentemente Microsoft starebbe preparando un grande annuncio che riguarda la prossima generazione del sistema operativo. A dirlo è stato il CEO del colosso.

Ecco le parole di Satya Nadella: “Presto condivideremo uno degli aggiornamenti più significativi di Windows dell’ultimo decennio per sbloccare maggiori opportunità economiche per sviluppatori e creatori. L’ho ospitato da solo negli ultimi mesi e sono incredibilmente entusiasta della prossima generazione di Windows. La nostra promessa è questa: creeremo più opportunità per ogni sviluppatore Windows oggi e daremo il benvenuto a ogni creatore che è alla ricerca della piattaforma più innovativa, nuova e aperta per creare, distribuire e monetizzare le applicazioni. Non vediamo l’ora di condividere di più molto presto.”

 

Windows 10 pronto a essere sostituito

Non è chiaro quale siano i piani di Microsoft in tal senso per Windows. Nell’ultimo periodo la compagnia si è impegnata molto per migliorare diversi aspetti del sistema operativo come il nuovo store digitale. Un peso significativo ce l’ha anche il recente abbandono di una versione pensata per i dispositivi a doppio schermo.

Windows 10 farà sei anni a luglio. Le precedenti versioni non sono durate così tanto anzi, nello specifico le due precedenti sono durate tre anni prima di vedere arrivare un successore. In sostanza, le tempistiche potrebbero suggerire un grande cambiamento. Forse non si tratterà necessariamente di una nuova versione da zero, ma un cambio di build radicale è comunque molto probabile.