tiktok-stop-bullismo-nuove-funzioni-aggiornamento

Il bullismo non avrà più vita facile con le nuove funzioni in aggiornamento su TikTok. Un modo per prevenire queste forme di violenza e così proteggere i più deboli. Lo ha annunciato proprio TikTok sul suo sito ufficiale nella sezione “Topics”. Ecco i dettagli e cosa cambierà in questa app social.

 

Nuove funzioni per mettere ko i bulli su TikTok

È stato Joshua Goodman, Director of Product di TikTok, ad aver annunciato le nuove funzionalità dell’app per mettere ko i bulli. Lo ha fatto su un blogpost e le informazioni si possono trovare anche sul sito ufficiale di TikTok alla sezione “Topics”: “Per promuovere una comunità accogliente e solidale, abbiamo varie impostazioni dell’app che consentono alle persone di controllare la loro esperienza con TikTok“.

Goodman descrive proprio le nuove funzionalità: “Sarà possibile cancellare più commenti in una sola volta o segnalarli per potenziali violazioni delle Linee Guida della Community. Ma anche bloccare in un solo momento tutti gli account che pubblicano commenti negativi o espressioni di bullismo. Siamo certi che questo aggiornamento aiuterà i creator ad esprimersi ancora meglio su TikTok“.

 

Cosa cambia effettivamente

Cosa cambia effettivamente nell’interazione con i commenti che i fan postano sui video di TikTok? Per loro che li scrivono nulla, ma per chi ha pubblicato il video molto. Infatti quest’ultimo tenendo premuto un commento o facendo tap sull’icona della matita potrà selezionare fino a 100 commenti o account all’istante. In questo modo sarà più facile e veloce segnalarli o eliminarli.

In pratica il creator potrà bloccare un gruppo di utenti in un attimo impedendogli di scrivere affermazioni violente, razziste e volgari sul proprio profilo TikTok. Un passo avanti per questo social network da sempre sotto la lente di ingrandimento a causa delle varie vicende che si sono susseguite negli ultimi anni.

 

Account privati di default

TikTok inoltre ha introdotto una regola: per gli under 16 il profilo partirà di default come privato: “Per impostazione predefinita, gli account per le persone sotto i 16 anni sono impostati come privati, il che significa che puoi approvare o rifiutare le richieste dei follower e solo le persone che hai approvato come follower possono vedere i tuoi contenuti“.

Speriamo che tutto ciò possa servire per mettere fine o almeno arginare la piaga dolente del cyberbullismo che ogni anno miete parecchie vittime.

FONTEAnsa