Tesla, Roadster, Elon Musk,

Gli appassionati Californiani del brand Tesla hanno la fortuna di poter ammirare dal vivo la nuova Roadster. La super-car di Elon Musk infatti, è in esposizione presso il Petersen Automotive Museum di Los Angeles.

Grazie alla mostra in corso, l’entusiasmo per la Tesla Roadster è cresciuto a dismisura. Elon Musk, in alcune precedenti dichiarazioni, aveva confermato che la vettura è ancora in fase di progettazione. Questo significa che la versione finale potrebbe cambiare nel design e nelle prestazioni.

Ricordiamo infatti che la versione esposta è un prototipo non definitivo e, in quanto tale, lo stesso fondatore di Tesla ha annunciato che il modello finale sarà diverso. Anzi, Elon Musk conferma che il design della vettura di serie sarà più bello di quella da esposizione.

 

La versione finale di Tesla Roadster sarà ancora più bella del prototipo mostrato

Il look del prototipo della Roadster è già bellissimo così, ma contiamo che Tesla riuscirà a renderlo ancora più sportivo e accattivante. Inoltre, l’azienda ha annunciato che la vettura elettrica prestazioni incredibili.

Tesla Roadster potrà contare su una elaborazione esclusiva che fornirà un boost di potenza non indifferente. Grazie al pacchetto SpaceX Package la vettura elettrica potrà accelerare da 0 a 100 kh/h in appena 1,1 secondi.

In ogni caso, le prestazioni della vettura elettrica senza pacchetto SpaceX non sono certo trascurabili. L’accelerazione da 0 a 100 kh/h della versione base si attestano sotto i 2 secondi, un risultato comunque invidiato dalle vetture di serie. Inoltre, la velocità massima attesa è di oltre 400 km/h mentre non si conosce la velocità massima della versione elaborata.