ford-pubblicità-dentro-autoIl mondo dell’automotive è radicalmente cambiato nel corso degli ultimi anni. Le aziende Big del settore hanno puntato ad auto eco-sostenibili intrinsecamente ricche di possibilità tecnologiche. Una deviazione importante rispetto al cliché dell’endotermico profondamente radicalizzatosi nel corso degli ultimi decenni.

Lo sviluppo di auto elettriche continua di pari passo all’infrastruttura ed a tutta una serie di nuovi dettami che ben presto potrebbero palesare uno storico cambiamento. Nel corso del Future of the Car del Financial Times si è aperta la porta ad un nuovo futuro anticipato dalle dichiarazioni altisonanti del CEO di Renault. Il numero uno di Ford ha parlato anche dei piani di elettrificazione e di come affrontare la questione carbon free nel Regno Unito di concerto ad una decisione le cui redini spettano al governo inglese. Vediamo quali sono le ultime novità.

 

Auto Diesel presto al macello: non si potranno più comprare o usare dopo la decisione

Per il colosso americano dei motori la fine delle auto Diesel è da decidersi a tavolino in tempi ristretti. Il piano è chiaro e preciso: incentivare il passaggio alle EV con la complicità del vertice sul clima (COP26) che si terrà in novembre nel Regno Unito. Le auto a batteria potrebbero prendere il sopravvento entro e non oltre il 2030 per una mobilità zero rischi per l’ambiente.

Per il costruttore i tempi sarebbero ad oggi troppo prematuri a fronte anche dell’eccessivo costo dei veicoli. Ad ogni modo è importante costruire una nuova visione d’insieme affinché si possano portare tali tipologie di veicoli al mercato pubblico senza oneri importanti. Nessuno dovrà essere lasciato indietro con ogni Nazione che si deve dichiarare pronta ad abbracciare la rivoluzione elettrica mentre, dall’altra parte, spunta la sagoma del motore ad idrogeno che di fatto potrebbe rappresentare il punto di accesso per un vero cambiamento epocale.