Vivo ha presentato ufficialmente il suo nuovo smartphone di punta, con X60 Pro 5G. L’attenzione al dettaglio, ai bisogni degli utenti e soprattutto alla rincorsa verso moduli fotografici sempre più performanti hanno portato alla collaborazione con un’azienda di rilievo come Zeiss, famosa per le sue ottiche in tutto il mondo e che abbiamo visto anche con la nuova serie OnePlus. Un lancio accompagnato dalle parole di Vincent Xi, Presidente di vivo Italia: “Non c’è momento migliore per presentare il nuovo X60 Pro 5G in Italia. Queste sono settimane di rinascita e speranza, e desideriamo che i consumatori italiani possano beneficiare delle rivoluzionarie innovazioni tecnologiche, creare dei ricordi e condividere i momenti più belli anche grazie alla tecnologia vivo.”

 

Ampio spazio alla fotografia con la collaborazione di Zeiss

L’X60 Pro può vantare la presenza di tre fotocamere posteriori: un sensore principale da 48 megapixel, un super grandangolare da 13 MP e un obiettivo da 13 MP, mentre la capacità di acquisizione dei selfie è corredata da una fotocamera frontale da 32 MP. Oltre ai miglioramenti tecnici relativi alla nuova collaborazione con l’azienda tedesca, a bordo è presente anche il sistema gimbal che ha reso famoso Vivo X51 5G, questa volta aggiornato al Gimbal Stabilization System 2.0. L’X60 Pro consente l’acquisizione di ritratti nitidi e con uno sfondo incredibile grazie all’effetto swirly bokeh, frutto della nuova lente ZEISS Biotar Portrait Style. Tantissime le nuove funzionalità tra le quali è possibile annoverare la funzione Extreme Night Vision 2.0, Super Night Portrait adatta a fotografare in controluce, Panorama Night Mode e tecnologia Ultra HD Pixel Shift, per incrementare la precisione dei colori, dei dettagli e la nitidezza dello zoom.

 

Prestazioni e specifiche

X60 Pro supporta la connettività 5G delle reti di nuova generazione con modalità a bassa latenza e utilizza la piattaforma Qualcomm® Snapdragon 870. Con un display Ultra O AMOLED edge da 6,56 pollici e refresh rate di 120 Hz (con frequenza di campionamento al tocco di 240 Hz), l’esperienza utente risulta rapida e fluida. Le certificazioni SGS Eye Care Display e HDR10+, garantiscono una qualità dell’immagine eccezionale e un tecnologia in grado di non affaticare troppo i nostri occhi durante l’utilizzo.

vivo

Per quanto riguarda il design, sono disponibili due diverse colorazioni: Midnight Black, del peso di 177 g con uno spessore di 7,59 mm e Shimmer Blue, del peso di 179 gr con 7,69 mm di spessore. 

Per quanto riguarda l’aspetto del pannello anteriore Vivo scommette sul vetro temperato SCHOTT, con il modello l’Xensation Up, invece del tradizionale Corning Gorilla Glass, per garantire un utilizzo, una visione di contenuti e una resistenza senza precedenti.

 

Prezzo e disponibilità

Lo smartphone sarà disponibile a partire dalla prima settimana di giugno 2021, al prezzo consigliato di 799€, con due servizi inclusi nel prezzo molto interessanti: il primo garantisce un cambio vetro gratuito nei primi 6 mesi dall’acquisto in caso di rottura accidentale, e il secondo invece un servizio di pick up a casa nel periodo di garanzia per smartphone difettosi. Senza considerare che Vivo garantisce un aggiornamento del dispositivo per ben tre anni. Le versioni saranno due, con 12GB di ram e 256GB di rom e disponibile in due diverse colorazioni come visto in precedenza.