WhatsApp

Esistono certe situazioni definibili spinose e noiose nelle quali nessuno vorrebbe trovarsi. Un esempio? Quando si vuole bloccare un contatto su WhatsApp, ma non possiamo perché altrimenti se si accorgesse sarebbe peggio. Oppure all’arrivo di una delle notifiche più spaventose: “Sei stato aggiunto al gruppo…”. Ecco, da quel momento in poi lo smartphone comincerà a suonare o vibrare ad ogni messaggio postato. Un incubo, ma lasciare il gruppo sarebbe un affronto a chi l’ha creato. Magari proprio un parente stretto che ha scoperto come WhatsApp potrebbe unire ancora di più la famiglia.

Esiste però un trucco per WhatsApp molto versatile e utile proprio in queste due situazioni. Insomma un modo per dare un colpo alla botte e un colpo al cerchio. È l’unico sistema per risolvere il problema senza che nessuno si offenda. Ecco tutti i dettagli per la “salvezza”.

 

Come bloccare un contatto su WhatsApp senza che se ne accorga

Uno dei problemi più grossi nel mondo di WhatsApp è quello di poter bloccare un contatto. Sì perché, procedendo con questa operazione, l’utente capirà ciò che abbiamo fatto e potremmo innescare un “colpo di Stato”. Se non vogliamo far rimanere male un nostro contatto, ma allo stesso tempo vogliamo tutelarci, ecco il modo.

Su WhatsApp aprite la chat del contatto che desiderate bloccare. Una volta all’interno fate tap nello spazio del nome. Si apriranno una serie di opzioni. Qui selezionate “Silenzioso” e poi “Sempre“. In questo modo non riceverete più nessuna notifica in caso questo vostro “nemico” vi mandi dei messaggi. Un metodo per salvare “capra e cavoli”!

Stessa cosa vale per i Gruppi WhatsApp. Per non essere disturbati dalle continue notifiche, magari anche alle prime ore del mattino, non serve abbandonare il gruppo e passare per l’asociale. Anche qui basta aprire la chat e po seguire lo stesso procedimento soprammenzionato. Il gioco è fatto, per voi niente più fastidi e, soprattutto nessuno che ci è rimasto male.

Se volete sapere come utilizzare lo stesso account di WhatsApp su più dispositivi non dovete perdervi quest’altro trucco.