Elon Musk

La recente ripresa del market cap delle altcoin è stata molto più decisa rispetto a quella dopo la correzione di febbraio. Persino l’attuale correzione da -17% di aprile è meno grave di quella registrata a febbraio. Questi sono tutti segni che puntano a un forte interesse nei confronti delle altcoin in generale“. Sono queste le parole incoraggianti che piacciono agli investitori. A dirle è Rekt Capital, trader di criptovalute e analista tecnico di Forbes. Questo pensiero nasce dagli ultimi tweet di Elon Musk in merito a Dogecoin. Che fosse la sua criptovaluta preferita si sapeva già, ma che volesse mandarla sulla Luna! Ecco tutto ciò che di Elon Musk sta facendo impazzire Dogecoin, Ethereum e Bitcoin.

 

Un razzo di SpaceX per Dogecoin, è questa la promessa di Elon Musk

Elon Musk ha promesso: “manderò un Dogecoin davvero sulla Luna!“. Incredibile rivelazione per il mondo delle altcoin. E subito la criptovaluta più amata dal CEO di Tesla è salita in poche ore del 20% circa.

Questo picco in ascesa è stato condizionato anche da un tweet che lo stesso Elon Musk ha pubblicato su Twitter il 28 aprile alle ore 8:20 locali. Musk soprannominandosi il “Dogefather” ha reso nota la sua prossima partecipazione al Saturday Night Live l’8 maggio.

Una notizia, quella di Elon Musk, che ha fatto scatenare il mondo delle criptovalute alzando il livello degli interessi da parte di investitori in tutto il mondo. In pratica tutto ciò sta risvegliando gli animi soprattutto dei colossi che, dopo un piccolo accenno, pare si lanceranno presto nel mondo della moneta digitale. Secondo alcune fonti non ufficiali pare che anche il Gruppo Facebook a breve annuncerà la sua volontà di investire in Bitcoin. Una data quindi da segnarsi sul calendario e che, molti analisti pensano, farà salire ancora di più il valore di Dogecoin.

Quest’ultima criptovaluta è così riuscita a superare anche il record di Ethereum inserendosi a pieno titolo nella top 3 del guadagno più alto in una giornata.

VIAVia