bitcoin, phishing, email, truffa, euro, account

Ancora una volta i Bitcoin sono al centro di una nuova truffa. La criptovaluta aumenta di valore ogni giorno e questo aspetto non viene trascurato dagli hacker. Con la promessa di un pagamento in sospeso, i truffatori vogliono ingannare gli utenti e rubare loro tutti i risparmi.

Le email di phishing ormai sono all’ordine del giorno e ci sono sempre nuovi modi per provare a rubare i dati sensibili dei malcapitati. Un nostro lettore ha ricevuto un nuovo messaggio che ci ha immediatamente segnalato. Di seguito riportiamo il messaggio nella sua interezza:

50,579,49 euro aggiunti al tuo account

Il primo pagamento è pronto per la tua conferma
Gentile utente, grazie per aver partecipato al nostro programma Bitcoin.
Vogliamo informati che i tuoi Bitcoin sono pronti per il ritiro.
Bilancio: 41,579,59 euro

Fate attenzione ai messaggi di phishing incentrati sui BITCOIN

Il nostro lettore ci assicura di non aver aderito a nessun programma che coinvolge le criptovalute. Inoltre, emerge chiaramente che si tratta di un tentativo di phishing in quanto nello stesso messaggio vengono confermate due cifre diverse.

Nella prima parte del messaggio l’ammontare del portafoglio è di oltre 50 mila euro in Bitcoin mentre alla fine il bilancio è di 41 mila euro. Un cambiamento così importante dimostra come queste email siano realizzate inserendo cifre a caso con l’unico scopo di attirare l’attenzione degli utenti.

Ovviamente, questi soldi non sono disponibili su nessun conto. L’obiettivo dei truffatori è quello di ottenere i dati sensibili dagli utenti come password e codici di accesso agli account bancari. In questo modo, è possibile svuotare il conto corrente o la carta di credito dei malcapitati, rubando i risparmi di una vita.