Il mondo della telefonia è senza dubbio uno di quelli più variegati che il mercato ha da offrire, le varie aziende ogni anno infatti sfornano smartphone per tutti i gusti, da coloro che devono tirare i conti con fondi limitati a coloro che invece sono disposti a sborsare qualunque tipo di somma pur di portarsi a casa un top di gamma.

Ovviamente i cellulari di ultima generazione dominano il mercato, ciò non toglie però che una piccola fetta sia invece occupata dai vecchi telefoni, nel dettaglio quelli che hanno segnato un pietra miliare nella storia della telefonia e che per l’acquirente giusto possono valere davvero una bella somma di denaro.

Se quindi in cantina avete qualche vecchio cellulare, dategli un’occhiata, potrebbe valere davvero oro.

I modelli interessanti

Ecco qui di seguito una carrellata dei modelli che valgono di più:

  • iPhone 2G: non potevamo non iniziare la carrellata con il primo iPhone, il quale, presentato dallo storico CEO di Apple Steve Jobs, rivoluzionò il concetto di cellulare e che, attualmente, se completo di confezione e in buone condizioni, può valere anche 2000€.
  • Sony Ericsson t28: cellulare tra i primi a vantare dimensioni davvero ridotte e che in passato veniva spesso utilizzato dagli uomini d’affari, il suo valore arriva anche a 400€.
  • Mobira Senator: Cellulare di casa Motorola, a prima vista può sembrare una piccola radiolina onde corte a causa delle sue dimensioni generose, il suo valore oscilla intorno ai 2000€.
  • Nokia 3310: protagonista intramontabile di immagini ironiche sulla sua resistenza irraggiungibile, se in buone condizioni anch’esso può valere sui 400€.