Vivo V21 series selfie camera super OIS

Il produttore cinese Vivo è da sempre un grande portatore di innovazione nel settore tecnologico e mobile. Nel corso delle ultime ore, in particolare, ha presentato in Cina tre nuovi smartphone appartenenti alla serie Vivo V21 con una feature molto interessante. I nuovi modelli dispongono infatti di una fotocamera frontale con stabilizzazione ottica dell’immagine.

 

Vivo super innovativa: porta la stabilizzazione ottica dell’immagine sulle selfie camera dei suoi Vivo V21

Vivo porta sempre numerose novità sul mercato, come ad esempio la fotocamera con gimbal integrato nel suo Vivo X51. Ora, però, l’azienda cinese ha presentato ufficialmente in Cina un nuovo trio di device con un’altra novità per il settore mobile. Come già accennato, i nuovi Vivo V21 dispongono di una selfie camera con stabilizzazione ottica dell’immagine e con un sensore fotografico di ben 44 megapixel.

Nello specifico, questa fotocamera è presente a bordo dei modelli Vivo V21 e Vivo V21 5G, mentre è assente sul Vivo V21e. Collocata all’interno di un notch a goccia centrale, questa selfie camera è davvero innovativa e garantisce ottimi scatti grazie alla presenza di due piccoli LED collocati sul lato sinistro e destro del frame. Oltre a questo, è inoltre in grado di registrare video di ottima qualità con una risoluzione massimo fino al 4K.

Notevole poi il comparto fotografico posteriore. Tutti e tre i nuovi Vivo V21, infatti, montano una tripla fotocamera posteriore con un sensore principale da 64 megapixel anch’esso stabilizzato otticamente. Ad accompagnarlo sono poi presenti due sensori da 8 e da 2 megapixel. Frontalmente, tutti e tre gli smartphone vantano la presenza di un display SuperAMOLED, anche se l’elevato refresh rate da 90Hz è presente solo sui primi due modelli. Le prestazioni, infine, sono affidate al SoC MediaTek Dimensitu 800U su Vivo V21 e Vivo V21 5G, mentre a bordo di Vivo V21e troviamo un processore di casa Qualcomm, cioè il SoC Snapdragon 720G.