Contatori bloccati: la truffa che permette di evitare il pagamento delle bollette

Attenersi a tutti gli oneri e pagare ogni utenza diventa ogni mese complicato soprattutto per coloro che stanno risentendo della crisi in atto. Ovviamente tutto ciò è necessario al fine di ottenere gli svariati servizi di cui l’essere umano necessita all’interno del proprio ambiente domestico. L’elettricità, il gas e l’acqua ad esempio sono di fondamentale importanza, proprio per questo motivo vanno pagati.

Partendo da una questione che dovrebbe essere assodata e ben chiara nella mente di tutti, ci sono ancora dei furbetti che riescono a evitare di pagare le utenze. Il costo mensile di ognuna di queste viene calcolato mediante un apposito apparato chiamato più comunemente contatore. Non sarebbe la prima volta che qualcuno dovesse riuscire a manomettere la normale funzione di uno di questi dispositivi, proprio come è accaduto in alcuni casi durante gli scorsi mesi.

 

Contatori manomessi: ecco come fanno i furbetti a fare arrivare le bollette a costo zero

Ci sarebbero in giro ancora tante persone in grado di manomettere il proprio contatore dell’elettricità. Purtroppo questo fenomeno, ormai in voga da decenni, starebbe riuscendo a far arrivare le bollette praticamente gratis.

I trucchi sono tanti in realtà, almeno secondo quanto testimoniato, ma ce n’è uno che non passa mai di moda, ovvero quello del magnete. Le forze dell’ordine hanno scoperto infatti che i furbetti, apponendo un magnete di fianco o sopra al contatore riuscivano a bloccarne il corretto funzionamento. Proprio in questo modo le misurazioni apparivano falsate alla fine del mese, facendo arrivare bollette praticamente nulle. Ovviamente le pene sono molto severe nel momento in cui si dovesse essere beccati, per cui sconsigliamo tutti dal farlo innanzitutto per una questione di integrità morale.