Xiaomi auto elettrica Lei Jun logoGli smartphone a marchio Xiaomi riscuotono un enorme successo. Ben bilanciati dal punto di vista del rapporto prestazioni/prezzo vengono scelti dal pubblico anche per la personalizzazione. Launcher e ROM alternative prosperano ad offrire un’esperienza di utilizzo senza confini.

Uno degli aspetti su cui tanti utenti puntano sono le icone MIUI che spesso e volentieri si possono cambiare soltanto adoperandosi a favore di un launcher alternativo di terze parti. Non sempre è così, come del resto testimoniato da questo nuovo post che riprende l’argomento contro ogni luogo comune ad oggi disponibile. Scopriamo come fare.

 

Come cambiare le icone MIUI del tuo Xiaomi o Redmi senza passare per altre app alternative

L’introduzione delle gesture MIUI 12 rende incompatibile il sistema con launcher Android commerciali come Nova e Poco Launcher. Queste consentono di fare tutto ciò che vogliamo sotto il profilo della personalizzazione. A parte questo aspetto è possibile utilizzarli senza limitazioni. Ma se volessimo conservare le customizzazioni Xiaomi variando l’aspetto dell’OS? Possiamo farlo. Come? Usando soluzioni che non implicano l’uso di moduli Magisk, permessi di root o bootloader.

Per portare a compimento la nostra impresa ci affidiamo ad un’app gratuita chiamata Awesome Icons, disponibili all’interno del Play Store ufficiale. Non appena scaricata la dovremo abilitare come così di seguito:

  1. Vai in “Impostazioni/App/Permessi/Altri permessi” e clicca su Awesome Icons
  2. Abilita la voce “Collegamenti schermata Home

L’abilitazione di questo permesso è necessaria per creare scorciatoie veloci alle app a cui vogliamo cambiare l’icona. Adesso possiamo scegliere le nostre icone scegliendo tra i pack disponibili e quelli già scaricati in locale sul telefono. Possiamo usare anche foto o immagini di Galleria per personalizzare il tutto, compresa la denominazione dell’app stessa.