salute mentale

La salute mentale è importante tanto quanto quella fisica, d’altronde il proverbio afferma “mens sana in corpore sano”. Dunque, è importante, allo stesso modo in cui ci prendiamo cura del nostro corpo, prestare attenzione alla nostra salute mentale cercando di preservarla e proteggerla quanto più possibile. Ma sembra che per riuscire nell’intento, non dobbiamo compiere opere titaniche, ma basta osservare 7 semplici “regole”, quotidianamente.

A dimostrarlo è un articolo pubblicato sulle pagine della celebre rivista New Scientist. L’articolo in questione, ci ricorda come non è mai troppo presto, né troppo tardi, per iniziare a prenderci cura dei nostri neuroni. Infatti, studi recenti hanno dimostrato come il cervello possa continuare a produrre cellule nervose anche in età avanzata. Così , sul New Scientist troviamo 7 banali regole che ognuno di noi dovrebbe osservare quotidianamente e scrupolosamente al fine di mantenere in buono stato di salute il proprio cervello.

Ecco le 7 regole per preservare la nostra salute mentale

La prima “regola” per salvaguardare la nostra salute mentale è quella che ci invita a coltivare i nostri batteri intestinali. Ma anche se questo potrebbe sembrare un consiglio fuorviante, bisogna ricordare che esiste una connessione tra la flora batterica intestinale ed i disturbi dell’umore. L’altro aspetto riguarda la dieta, che deve essere attenzionata cercando sempre di prediligere cibi di qualità ed evitando gli eccessi, in qualunque senso. Sicuramente il movimento rappresenta una panacea per molteplici problemi e, anche nel caso del cervello, muoversi è importante poiché l’esercizio non solo rallenta il declino cognitivo ma, in alcuni casi, lo inverte del tutto. Anche seguire una vita sociale attiva ci consente di mantenere attivo il nostro cervello anche se oggi, le relazioni sociali si sono ridotte di gran lunga a causa della pandemia da COVID-19.

Ma si sa anche che per mantenere in buono stato di salute la nostra mente, non bisogna mai smettere di cercare degli stimoli nuovi. Bisogna sempre cercare di imparare qualcosa di nuovo così da tenere in allenamento le nostre capacità di ragionamento. Poi, un altro aspetto indubbiamente interessante è quello del sonno. Dormire correttamente, almeno 7 ore a notte, rappresenta infatti un aspetto fondamentale per tenere attivo il nostro cervello, rallentando il declino cognitivo. E, infine, ma non perché sia meno importante, un altro aspetto da osservare per salvaguardare la nostra salute mentale è quello di fare le cose che ci rendono felici. Il benessere emotivo, di fatto, è importantissimo per il nostro cervello.

Dunque, non è difficilissimo mantenere e proteggere la nostra salute mentale, ci basta solo osservare questi 7 aspetti ogni giorno della nostra vita, per poter godere quanto più possibile delle nostre capacità cognitive.

FONTENew Scientist