blank

Dallo scorso 16 aprile 2021 diversi clienti Iliad stanno lamentando un problema relativo alla ricarica, che non permetterebbe appunto di acquistare alcun taglio di ricarica online tramite carta di credito o carta prepagata.

Questi clienti hanno anche fatto notare l’impossibilità di ricaricare anche tramite addebito automatico mensile. Scopriamo insieme cosa è successo.

 

Iliad: clienti impossibilitati a ricaricare online

Le prime segnalazioni sono giunte sui social dell’operatore già dalla fine della settimana scorsa, e in tutti i casi viene riportata l’impossibilità di effettuare ricariche online e persino di ricaricare il proprio credito tramite la ricarica automatica, con le carte prepagate o carte di credito comunemente utilizzate. Questo comporta per alcuni clienti il rischio di utilizzare la propria SIM a consumo qualora il rinnovo dell’offerta non sia possibile per credito insufficiente.

In assenza di informative ufficiali da parte di Iliad, la sola soluzione trovata dai clienti in queste ore consiste nell’effettuare una ricarica in ricevitoria per permettere il rinnovo della propria offerta. Sui suoi canali social ufficiali, infatti, Iliad non ha fornito alcuna informativa riguardo al problema delle ultime ore. Il solo riferimento al disservizio in corso appare quando si tenta di effettuare una ricarica online.

All’esito negativo della stessa, Iliad mostra un messaggio di errore in cui informa che “le informazioni inserite non sono valide o la tua carta di pagamento non supporta il 3D Secure. Ti preghiamo di contattare la tua banca per ulteriori informazioni“. A tal proposito, alcune banche contattate hanno reso noto di aver ricevuto numerose segnalazioni riferite proprio al caso specifico del sito di Iliad. Tuttavia, il problema della ricarica riguarda anche clienti con il 3D Secure attivo e che già recentemente avevano effettuato con successo ricariche telefoniche tramite la medesima carta. Speriamo che l’operatore risolva il problema nel minor tempo possibile.