Android

Lo smartphone è ormai diventato un compagno di vita inseparabile. Tuttavia nasconde diversi pericoli più o meno gravi. Ad esempio spesso si è parlato delle radiazioni che produce o anche della dipendenza che crea. Ma chi avrebbe mai pensato che lo smartphone può anche ucciderci! In realtà il pericolo è reale e più diffuso di quanto si possa pensare. Android lo sa e ci avvisa salvandoci la vita. Vediamo insieme di cosa si tratta e qual è la novità.

 

Con Android al nostro fianco lo smartphone non potrà più ucciderci

Con Android al nostro fianco lo smartphone non potrà più ucciderci. Detta così sembra una barzelletta. Ma nessuno ha mai sentito parlare dello smombie? Questo pericolo nascosto e causato dagli smartphone è così diffuso da aver ricevuto anche un nome. In sostanza descrive la rischiosa azione di camminare con lo sguardo fisso sullo smartphone.

Camminare senza fare attenzione a dove si mettono i piedi è molto pericoloso e farlo con lo sguardo fisso sullo smartphone può addirittura essere mortale. Basti pensare a come facilmente ci si può trovare in mezzo alla strada senza accorgersene. Google ha notato questo problema e ha deciso di aiutare gli utenti a schivare il pericolo. Per questo su Android l’applicazione “Benessere Digitale” invierà un avviso nel caso l’utente sia in pericolo smombie.

La notifica che sarà mostrata sullo smartphone Android potrebbe mostrare all’utente il messaggio “Fai attenzione a dove metti i piedi” oppure “Stai attendo” e anche “Guarda dove cammini“. Insomma tutto ciò che può scongiurare un infortunio o addirittura perdere la vita. E quando si cammina per strada non c’è proprio nulla da scherzare, lo smartphone da amico potrebbe facilmente trasformarsi in carnefice.

Ovviamente non è il nostro dispositivo a ucciderci, ma come noi lo utilizziamo può metterci in serio pericolo. Ancora non si sa quando questa funzione sarà attiva sui dispositivi Android. Ad ogni modo attendiamo la sua uscita, ma crediamo che la sua utilità farà optare Google a renderla disponibile prima possibile.

Nel frattempo possono essere utili questi consigli su come affrontare la Dad che nasconde un pericolo, ma in questo caso non si rischia la vita.

VIAVia