blankIn Germania c’è un ente molto importante a cui fare riferimento nel momento in cui c’è la necessità di effettuare delle misurazioni per quanto riguarda le radiazioni elettromagnetiche da smartphone e altri tipi di oggetti. Questo ente si chiama CENELEC, e misura le radiazioni basandosi su un limite massimo di 2.0 W/kg su 10 grammi di tessuto. La misurazione avviene tramite un procedimento, ossia quello di portare all’orecchio di un manichino costruito ad hoc un dispositivo mobile. Successivamente, vengono portati i valori di quest’ultimo al massimo, e alla fine viene stilata una classifica degli smartphone più radioattivi.

È di grande importanza conoscere un particolare rilevante: le misurazioni vengono fatte prendendo in considerazione le onde radio, ovvero le onde elettromagnetiche non ionizzanti. Infatti, queste, rispetto a quelle a raggi X e UV, non rischiano di modificare il DNA e non sono responsabili in nessun modo della formazione di tumori. Altri rischi non ci sono per ora, ma è sempre cosa buona e giusta prestare particolare attenzione.

 

 

Radiazioni smartphone: i cellulari maggiormente a rischio

Tra gli smartphone che sono più radioattivi abbiamo 15 modelli che sono sotto particolare osservazione, ma comunque non superano le soglie consentite dal nostro continente. Tuttavia, è bene sempre prestare particolare attenzione. Ecco la classifica degli smartphone più radioattivi attualmente:

  • Xiaomi Mi A1 con valore pari a 1,75 Watt per kg
  • OnePlus 5T con valore pari a 1,68 Watt per kg
  • Huawei Mate 9 con valore pari a 1,64 Watt per kg
  • Xiaomi Mi Max 3 con valore pari a 1,58 Watt per kg
  • OnePlus 6T con valore pari a 1,55 Watt per kg
  • HTC U12 Life con valore pari a 1,48 Watt per kg
  • Honor 8 con valore pari a 1,5 Watt per kg
  • Huawei P9 Plus con valore pari a 1,48 Watt per kg
  • Motorola Moto Z2 Play con valore pari a 1,455 Watt per kg
  • Xiaomi Mi Mix 3 con valore pari a 1,45 Watt per kg
  • Huawei GX8 con valore pari a 1,44 Watt per kg
  • Huawei P9 con valore pari a 1,43 Watt per kg
  • Huawei Nova Plus con valore pari a 1,41 Watt per kg
  • Google Pixel 3 XL con valore pari a 1,39 Watt per kg
  • OnePlus 5 con valore pari a 1,39 Watt per kg
  • Xiaomi Mi9 con valore pari a 1,389 Watt per kg
  • Apple iPhone 7 con valore pari a 1,38 Watt per kg
  • Huawei P9 Lite con valore pari a 1,38 Watt per kg
  • Xiaomi Mi 9T con valore pari a 1,34 Watt per kg.