youtube-netflix-qualita-europa-sd-hdYouTube Kids ha dimostrato di essere un modo popolare per i genitori di offrire ai propri figli l’accesso a una raccolta limitata – ma più sicura – di contenuti, anche se tale raccolta occasionalmente include video che ritraggono suicidio e cannibalismo, o altri contenuti sensibili. Google ha lentamente ampliato la lista di Paesi in cui è disponibile.

Secondo i documenti rilasciati da Google negli ultimi mesi, YouTube Kids è ora disponibile in altri 11 Paesi, tutti situati nell’America centrale e meridionale. Ecco l’elenco completo: Bolivia, Costa Rica, Repubblica Dominicana, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Paraguay, Uruguay. È interessante notare che la Bosnia è stata rimossa. Tuttavia, solo per app Android e Android TV, le altre piattaforme non sono coinvolte.

YouTube Kids: tutti i Paesi in cui la piattaforma è disponibile

Dopo l’aggiunta di febbraio di quasi una dozzina di nuovi paesi ora idonei ad accedere a YouTube Kids, Google ne ha aggiunti anche altri quattro all’elenco: Grecia, Islanda, Liechtenstein, Malta. Sono passati alcuni mesi dall’ultima volta che abbiamo visto Google rendere nuove nazioni parte dell’elenco di zone in cui usare YouTube Kids. Inclusi anche Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania. Le altre sette aggiunte sono Aruba, Bermuda, Isole Cayman, Hong Kong, Israele, Taiwan, Isole Turks e Caicos, Cipro.

Google ha apportato alcune modifiche all’elenco di paesi che supportano YouTube Kids. Innanzitutto, la Macedonia riporta ora il proprio nome correttamente. Oltre a ciò, abbiamo anche un paio di nuove nazioni già aggiunte qualche settimana fa: Papua Nuova Guinea, Venezuela, Inclusi anche Medio Oriente e Nord Africa. Google ha annunciato che sta espandendo YouTube Kids in altre 15 Paesi in Medio Oriente e Nord Africa. Inclusi: Egitto, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Marocco, Iraq, Giordania, Libano. La società non ha nominato ulteriori Paesi e non ha ancora aggiornato l’elenco delle disponibilità con i nuovi territori, quindi dovremo aspettare un po’ per vedere l’elenco per intero.