blank

Il conto in banca è senza ombra di dubbio uno dei beni più importanti a disposizione di ogni utente, lo strumento bancario offerto dai vari Istituti infatti, consente ai clienti di accedere ad una vasta gamma di funzioni in campo economico e finanziario, permettendo in primis di spostare importanti somme di denaro.

Ovviamente c’è anche chi ha come uso prefissato del proprio conto quello di deposito, versandoci i propri risparmi in modo da metterli al sicuro dai classici furti d’appartamento e accumularli per un progetto a lungo termine come investimenti o vacanze.

Ovviamente però, anche in questo caso i truffatori arrivano a rovinare la festa degli onesti cittadini, essi infatti, vista l’impossibilità di colpire direttamente la banca, hanno iniziato una vera e propria campagna di phishing contro gli utenti, decisamente meno protetti e dunque con una più ampia probabilità di successo della truffa.

Phishing Intesa Sanpaolo

blank

In questo caso il phishing prende forma in un SMS scritto e spacciato come una comunicazione ufficiale del Gruppo Intesa Sanpaolo, all’interno del quale il corpo testo avvisa l’utente di un blocco del conto corrente da risolvere proprio dall’utente attraverso un’azione da compiere cliccando su un link posto in basso.

Inutile stare a dire che quel link è l’incriminata piattaforma ove le vostre credenziali di accesso al conto verrebbero rubate e poi spedite direttamente ai truffatori, con un esito ovviamente infausto.

Il consiglio è ovviamente sempre lo stesso, evitate di prestarvi a questi SMS, fate attenzione e non trascurate i dettagli, dal momento che potreste cadere vittime di un a truffa.