criptovalute-superare-valore-oro-trilioni
Criptovalute – Photo by Stanislaw Zarychta on Unsplash

Il bene rifugio per eccellenza è l’oro, non è il materiale più raro della terra o quello più di valore, ma quello che in generale viene visto come il più sicuro, soprattutto nei momenti di crisi. Questo primato sta venendo meno a causa delle criptovalute il cui valore sta crescendo di molto, soprattutto per alcune valute nello specifico, ovviamente Bitcoin, ma anche Ethereum.

Nell’ultimo periodo le criptovalute hanno raggiunto un valore complessivo di 2 trilioni di dollari; trilioni secondo la scala americana, bilioni secondo la nostra. Più della metà sono ascrivibili proprio ai Bitcoin che hanno raggiunto gli 1,1 trilioni di dollari. L’aumento, tra l’altro, non sembra destinato a rallentare.

 

Criptovalute pronte a superare l’oro

L’anno della pandemia ha favorito di molto le criptovalute. Nel giro di appena un anno il prezzo dei Bitcoin è salito del 500% raggiungendo il record di sempre, un record tre volte superiore rispetto a quello storico del 2017. Si sta parlando di 61.606 dollari. Adesso la sfida, e la speranza di chi sta investendo in questo mercato, è di superare l’oro.

Il mercato dell’oro, allo stato attuale, è ben lontano dal valore delle criptovalute. C’è una differenza di ben 8 trilioni di dollari visto che in questo momento si trova a 10 trilioni. Nonostante questo, i vari esperti in materia sono convinti di poter vedere raggiungere tale traguardo e superarlo senza troppi problemi.

Se guardiamo le dinamiche dietro le criptovalute, tutto questo è plausibile. Investire su quest’ultime è potenzialmente molto più semplice che farlo sull’oro. I passaggi sono inferiori e per certi versi, sembra quasi paradossale a dirlo, i Bitcoin sono direttamente più utilizzabili rispetto al materiale raro per eccellenza.