LG, smartphone, business, Android, Android 12, update

Nelle scorse ore, LG ha confermato la volontà di abbandonare il mondo smartphone. L’azienda coreana non ritiene più economico operare in un settore estremamente competitivo con questo e, pertanto, utilizzerà le risorse per concentrarsi su altri progetti.

La notizia non è arrivata inaspettata, in quanto LG più volte aveva lasciato intendere una decisione del genere. Tuttavia, il brand ha confermato che verrà garantito il corretto supporto a tutti gli utenti che hanno acquistato uno smartphone.

Tra questi device rientrano anche quelli venduti dopo il 31 luglio, giorno in cui LG ufficialmente chiuderà la divisione smartphone. Stando alle ultime indiscrezioni, il produttore continuerà a rilasciare le patch di sicurezza e soprattutto aggiornerà i propri device ad Android 12.

LG aggiornerà i propri device ad Android 12

Non si tratta di una notizia scontata, ma fa piacere sapere che LG ha scelto di non abbandonare i propri utenti. In particolare, il produttore conferma che alcuni device selezionati riceveranno la major relase di Android 12.

Purtroppo al momento non è chiaro quali siano questi smartphone. Infatti bisogna attendere l’ufficialità di Android 12 da parte di Google prima di procedere con gli update. Possiamo immaginare che i device coinvolti saranno Velvet 5G, V60 ThinQ, G8X, G8S e Wing

Per quanto riguarda le tempistiche, Google dovrebbe presentare Android 12 nella seconda metà dell’anno. Considerando i tempi tecnici, LG potrebbe rilasciare i primi update al nuovo sistema del robottino entro la fine del 2021 con i successivi device a seguire nei mesi successivi.

Bisognerà attendere maggiori informazioni da parte di LG per avere l’ufficialità sulle tempistiche e sui device interessati.