L’applicazione di musica in streaming Spotify ha appena lanciato delle novità che riguardano la sua piattaforma di streaming musicale e che coinvolgeranno direttamente tutti i suoi utenti Free e Premium. Sono arrivate nuove playlist generate automaticamente.

La novità in questione si chiama Spotify Mix ed è chiaramente ispirata ai Daily Mix che Spotify propone ai suoi utenti già da molto tempo. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Spotify: arrivano le nuove playlist Mix

I nuovi mix sono basati su artisti, generi e decenni, e dunque saranno raccolti in tre categorie differenti. I nuovi mix vengono generati sulla base delle canzoni che ogni ascoltatore ha salvato tra i brani preferiti e, periodicamente, vengono aggiunte nuove tracce in base alle sue preferenze.

Spotify dice che l’idea di implementare questa novità proviene dai Daily Mix, introdotti verso la fine del 2016: hanno rappresentato la prima espansione dei contenuti personalizzati proposti dalla piattaforma ai suoi utenti, dopo la storica Discover Weekly. Gli “Spotify Mix”, questo il nome ufficiale delle playlist, includeranno sia canzoni apprezzate dall’utente sia contenuti nuovi e simili, offrendo quindi un bilanciamento tra esplorazione e riascolto.

Le nuove playlist sono già in distribuzione, sia per i piani gratuiti sia per quelli a pagamento, anche in Italia: si trovano nella sezione Realizzata per te, accessibile dalla home o dalla libreria. Sono organizzate su tre righe scrollabili orizzontalmente, una per categoria, e sono in cima all’elenco; scorrendo in basso si trovano i soliti contenuti come i Daily Mix, il Release Radar e la Discover Weekly.