lg-fine-divisione-smartphone

Alla fine succederà, tutto sembra essere stato programmato. Alla fine LG non venderà la propria divisione smartphone, la divisione comunicazione mobile chiamata MC. Nonostante i rumors precedenti, la decisione di chiudere tutto è stata trapelata tanto che ora c’è anche una data. Avverrà lunedì 5 aprile, il giorno in cui il consiglio di amministrazione si incontrerà per una riunione ordinaria.

Quindi è così che finirà l’avventura nel mercato degli smartphone di LG. Nonostante l’iniziale successo dei primi anni del suddetto, il marchio sudcoreano non è riuscito a capire i mutamenti del mercato e il risultato si è visto. Trimestri in rosso uno dietro l’altro.

Nonostante comunque l’ampio catalogo in fatto di dispositivi, anche di fascia bassa e media, non è riuscita a tagliarsi una fetta di mercato importante. Altri produttori si trovato in una situazione identica o quasi come Sony e HTC.

 

LG: addio agli smartphone

Per far capire come la situazione risulta pessima tanto da spingere LG a chiudere a tutto c’è il discorso che dal secondo trimestre 2015 ci sono stati ben 23 trimestri consecutivi con perdite, non pochi profitti, ma con buchi di bilancio. La quota di mercato nel 2020 è stata meno del 2% e in generale in nessun mercato sta andando bene.

A questo punto rimane solo un punto cruciale, quale intenzioni ci sono nei confronti di tutte le unità di smartphone in circolazione. Si parla ovviamente degli aggiornamenti Android e di sicurezza dei modelli. LG lascerà tutti senza niente o si impegnerà comunque a supportare tutti i clienti? Al momento è difficile dirlo.